Mostra contenuti secondari Nascondi contenuti secondari

La psicoterapia EMDR (Eye Movement Desensitisation and Reprocessing) è un metodo terapeutico strutturato che facilita il superamento e la rielaborazione di eventi traumatici o correlati a forti stress.

E' un approccio terapeutico relativamente recente, riconosciuto dall'Organizzazione Mondiale della Sanità e da numerosi studi scientifici sul funzionamento del cervello. 

I movimenti oculari, la cui stimolazione riguarda alcune fasi della terapia EMDR, sono presenti anche nel sonno REM, ma durante la psicoterapia il paziente è sempre vigile, cosciente, attivo. 

Nulla viene cancellato dalla propria mente ma quei contenuti dolorosi, responsabili di sofferenti disfunzioni, assumono una valenza emotiva meno disturbante, sono associati ad altri contenuti trascurati e rielaborati in modo costruttivo e personale, fino al ridimensionamento e alla scomparsa della sintomatologia post traumatica. Liberi da blocchi, la mente e il cervello ritrovano le loro risorse per proseguire lo sviluppo della personalità. 

L'efficacia della psicoterapia EMDR per il Disturbo Post Traumatico da Stress è ormai ampiamente documentata, ma questo approccio è anche utilizzato per una gamma più ampia di malesseri e patologie. 

I terapeuti EMDR collaborano in Italia con la Protezione Civile nei casi di emergenza, come è accaduto per il terremoto di Amatrice, la tragedia della Costa Concordia ed altre situazioni di allarme e stress per i sopravvissuti a situazioni catastrofiche. Fa parte degli interventi di routine ufficialmente riconosciuti in tutti i campi dello stress traumatico

L'applicazione dell'EMDR viene eseguita solo da terapeuti che hanno seguito una formazione specifica e l'esercizio è autorizzato solo per gli psicoterapeuti abilitati alla pratica clinica, quindi professionisti riconosciuti in ambito sanitario da un punto di vista legale e professionale. 

Ulteriori informazioni sul sito EMDR Italia: www.emdr.it

 

Funzionamento della terapia EMDR per superare il trauma